Skip to main content

Approfondiamo la figura del Property finder dopo la prima infarinatura generale, perché ad oggi, questo nuovo tipo di consulenza all’avanguardia, consente ai clienti che vogliono comprare Casa di avere una sicurezza maggiore di raggiungere il loro scopo in maniera serena e ordinata.

Il Property Finder, chiamato anche Home Hunter ( cercatore di Casa ), è una figura altamente specializzata che rappresenta gli interessi di chi sta cercando casa, tenendo conto delle caratteristiche desiderate, del potere d’acquisto del compratore e delle zone di riferimento. Ovviamente parliamo di Immobili, che non sono presenti nel Mercato attivo, quindi la ricerca verte su immobili non ancora messi in vendita o venduti privatamente.

Che differenza c’è tra property finder e agente immobiliare?

La specializzazione e professione del Property Finder si fonda su un approccio completamente diverso rispetto all’agente immobiliare “tradizionale”: Sintetizziamo così

  1. L’agente immobiliare in primis cura gli interessi dei clienti che hanno affidato incarico di vendita del loro immobile e di conseguenza, il suo obiettivo è proporre tale immobile ai clienti dell’Agenzia e concludere la vendita
  2. l’agente immobiliare cura in sincrono gli interessi sia del venditore che del compratore, e il suo lavoro si configura in un incastro: conosce il potere di acquisto del compratore e la volontà del proprietario a modulare offerta o a non trattare irremovibilmente sul prezzo.

Il property finder è invece esclusivamente al servizio di chi compra: riceve in incarico la ricerca di un immobile da acquistare – non di vendita – e offre un servizio personalizzato per chi sta cercando casa: il suo operato si configura nella ricerca di immobili che abbiano le caratteristiche studiate e valutate con il cliente, ma che non sia in offerta sul mercato, di conseguenza, acquisito personalmente per il cliente che si affida all’ home hunter

Le caratteristiche di un professionista del property finding

L’ abilità del property finder è proprio la capacità di ricerca selezione e acquisizione di immobili all’interno del contesto in cui si muove il desiderio del cliente di trovare la casa dei suoi sogni o che almeno, corrisponda a determinate caratteristiche e necessità. Il suo lavoro prevede step e organizzazione:

  1. Colloquio conoscitivo ed esplorativo con il cliente, in cui si determinano esigenze e caratteristiche della ricerca
  2. Formulazione di incarico che prevede tutela e obblighi da entrambe le parti: esclusività da parte dell’acquirente, assolvere al compito affidato, ricercando tale immobile con caratteristiche e dati elencati e in un determinato tempo stabilito in contratto da parte del consulente
  3. Studio del mercato di riferimento, proposte attive e attuazione ricerca
  4. Messa in atto ricerca mirata e personalizzata in riferimento alla richiesta del cliente mandatario
  5. Elaborazione report e sviluppa analisi sull’operato e immobili selezionati e analizzati
  6. Gestione della trattativa
  7. Affiancamento a professionisti del settore per gestione altre necessità tecniche e per la stipula .

Il property finder è inoltre un alleato di fiducia anche quando il tempo che possiamo investire nella ricerca è poco, o se abbiamo esigenze molto precise, come trovare casa entro poche settimane.

E sarà sempre il property finder a sapere quale budget è stato stanziato per la casa, e cercherà quindi soluzioni che interpretano interessi, anche economici, dei suoi clienti

Richiedi il tuo Property Finder

E come diciamo sempre noi di Casa Pappalardo

Buona Casa

Apri chat
💬 Need help?
Ciao sono Manuela come posso aiutarti?
Studio Pappalardo&Partners è al tuo servizio. Scegli l'area di tuo interesse: Immobiliare, Vendita, Finanziamenti, Progettazione e Ristrutturazione.

Buona Casa